lunedì 27 agosto 2018

Discovering creativity: Misstufi.

Eccomi tornata! :) Vi chiedo scusa per l'assenza, ma queste vacanze me lo sono volute davvero godere senza pensare ad altro, ma oggi ritorno con l'appuntamento del mese con la rubrica della creatività. La "signorina tu mi stufi" è la protagonista del post di oggi. Questo era uno dei nomignoli che la madre dava a Sara, la creativa di cui vi parlo oggi, che ha nominato il suo brand "Misstufi" proprio per questo motivo. Sara ha iniziato a lavorare nel campo della moda fin da quando era un'adolescente, ma quando si trovava nell'alta moda ha capito di voler costruire qualcosa di suo, una linea tutta sua, disegnata e realizzata da lei. L'ammiro molto perché dai suoi abiti si vede che fa questo mestiere con passione, realizzando solo quello che le piace e che anche lei indosserebbe, e questa è sicuramente una delle chiavi per fare bene il proprio lavoro.Questo lo si nota anche dal fatto che lei per prima sperimenta sulla propria pelle le proprie creazioni, le stoffe e la vestibilità. La sua personalità si può ritrovare anche in quei capi che realizza su misura. Proprio per questo suo modo di seguire le emozioni nel creare, Sara dice che non c'è migliore parola per descrivere il suo stile che "sentimento", un approccio molto bello e particolare secondo me. Sara adora particolarmente il momento della scelte dei tessuti, poter vedere e toccare il materiale su cui lavorerà, un'altra cosa da cui trae una grande ispirazione. Usa esclusivamente fibre naturali per realizzare le sue creazioni. Potete trovarla a Bologna nel suo laboratorio, dove riceve su appuntamento, mentre per vedere le sue creazioni potete usare sia Instagram, che Facebook, che Etsy. Spero che il suo estro vi colpisca quanto ha colpito me! ;) Nelle prossime foto potrete vedere Sara indossare i propri abiti, ma potete vedere anche foto tratte da shooting di cui lei è (giustamente) molto fiera.

I'm back! ;) Sorry for my absence, but these were the first holdays I did since a lot of time and I just wanted to relax. But today I'm back with "discovering creativity". Lady "mi stufi" (to get old in italian) is the protagonist of today's post. This was the pet name that Sara's mother gave her when she was a child, so she decided to call her brand "Misstufi". Sara began to work in the world of fashion since she was a teenager, but after working in the high fashion, she decided that she wanted to create something of her own. I admire her because you can feel her passion through her works, you can see that she creates something that she really like and that she would wear. In fact, she is the first to try her creations and she experiment on herself. Sara says that she creates following her feelings and this is her own style. She loves to choose the best fabrics for her clothes, and she takes inspiration from them. She only uses natural fibres. You can find Sara in her laboratory in Bologna and you can see her creations on Instagram, Facebook and Etsy. I hope you'll like her job as I do! ;)









22 commenti:

  1. Oh very amazing inspiration darling
    xx

    RispondiElimina
  2. I like her style. Too comercial as mine. :)
    Kisses

    www.trendsandfashionblog.pt

    RispondiElimina
  3. Capi comodi e confortevoli, da indossare tutti i giorni :) originali nell'accostamento dei colori!!!
    My Golden Glitter Corner ♥

    RispondiElimina
  4. amazing post!
    https://stargazershia.blogspot.com

    xoxo

    RispondiElimina
  5. É um trabalho mesmo lindo, amei as peças.

    Bjokas da Vaci :*
    https://blogpapodeesmalte.blogspot.com

    RispondiElimina